Dichiarazione di Successione Ereditaria

Che cos'è la Dichiarazione di Successione Ereditaria?
 
E’ un documento di natura fiscale a carico degli eredi del defunto. La sua funzione è quella di fornire informazioni all'Agenzia delle Entrate sull'ammontare e la composizione del patrimonio ereditario in modo da potervi calcolarvi le imposte che devono essere pagate.
Al suo interno occorrerà indicare tutti i beni e i diritti di cui il defunto era titolare in vita: ad esempio beni immobili, azioni o quote di società, denaro e titoli depositati in banca e in posta, aziende.


Quando si presenta?
 
La Dichiarazione di Successione deve essere redatta da un intermediario esperto (Dottore Commercialista ad esempio) necessariamente entro 12 mesi dall’apertura della successione all’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione il defunto ha avuto la sua ultima residenza.
 
Chi deve farla?
 
La dichiarazione di successione deve essere presentata rispettivamente:
  • dagli eredi e i legatari o dai loro rappresentanti legali;
  • da coloro che sono stati immessi nel possesso dei beni, in caso di assenza o di dichiarazione di morte presunta;
  • dagli amministratori dell’eredità;
  • dai curatori delle eredità giacenti;
  • dai trustee.
 
A sottoscriverla deve essere uno solo dei soggetti obbligati.

La giornata dedicata a Te e alle tue necessità è il martedì pomeriggio presso gli uffici de LA CATTOLICA in Via Cassini, 22/I a Torino


LA NOSTRA FILOSOFIA

"L’azienda di onoranze funebri opera nel più rigoroso rispetto delle richieste degli aventi diritto in merito alle comunicazioni sul servizio in oggetto, indipendentemente dalle norme sulla privacy previste dalla legge."

Scopri di più